Cronaca
Su strada

Polizia Stradale: evade dai domiciliari e danneggia il recinto di un'abitazione, denunciato

Nel corso della settimana, gli equipaggi di vigilanza stradale della Sezione Polizia Stradale hanno contestato 896 infrazioni al Codice della Strada.

Polizia Stradale: evade dai domiciliari e danneggia il recinto di un'abitazione, denunciato
Cronaca Bassa, 28 Dicembre 2021 ore 10:42

Continuano i controlli da parte della Polizia Stradale anche durante la settimana del Santo Natale.

Infrazioni contestate

Nel corso della settimana, gli equipaggi di vigilanza stradale della Sezione Polizia Stradale hanno contestato 896 infrazioni al Codice della Strada di cui 22 per mancato uso delle cinture di sicurezza, 39 per uso del telefono cellulare durante la guida e 14 positivi allʼalcooltest. 15 le patenti di guida ritirate e 1.088 i punti decurtati. 33 gli incidenti rilevati, 2 con esito mortale.

50enne denunciato per evasione a seguito di incidente stradale

Nella notte di domenica 19 dicembre, una Pattuglia dei Distaccamento di Iseo, è stata inviata dalla Sala Operativa della Polizia Stradale a Gardone Val Trompia per rilevare un sinistro stradale senza feriti in quanto l’autovettura coinvolta aveva arrecato danni alla recinzione di un’abitazione. Giunti sul posto gli operatori hanno notato l’assenza del conducente e dopo aver rilevato i danni e recuperato il veicolo, hanno effettuato indagini su chi fosse alla guida. É stato accertato che il conducente della BMW X5 coinvolta, fosse un 50enne residente a Gardone Val Trompia che a proprio carico aveva delle restrizioni imposte dal Tribunale di sorveglianza di Brescia, tra cui l’obbligo di restare in casa tra le 22 e le 06.00, quindi lo stesso è stato denunciato per il reato di evasione ai sensi dell’art. 385 C.P.

Denuncia per guida in stato di ebbrezza

Il contrasto alla guida in stato di ebbrezza determina il controllo di tutti i conducenti coinvolti in incidente stradale, come è successo per un 38enne residente a Rezzato che venerdì 19 novembre ha provocato un sinistro con feriti percorrendo il Raccordo A21 in carreggiata Est all’altezza del km 21 nel Comune di Montirone, andando a tamponare violentemente il veicolo che lo precedeva a causa del forte stato di alterazione. La pattuglia del Distaccamento di Montichiari, dopo aver rilevato il sinistro, ha chiesto il prelievo dei liquidi ematici agli Spedali Civili di Brescia ove erano stati trasportati i feriti. L’esito di questi esami ha accertato che il responsabile dell’incidente ha condotto il proprio veicolo con il tasso alcolemico pari a 2.70 g/l, più di 4 volte il limite consentito dalla legge. Inoltre, a seguito di accertamenti, risultava che il 38enne bresciano fosse recidivo, in quanto già denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica nel 2010. Allo stesso è stata quindi ritirata la Patente di Guida, sequestrato il veicolo e nuovamente denunciato ai sensi dell’art. 186/2 lettera C del CDS.

Necrologie