Menu
Cerca

Pm10 da oggi nuove regole per circolare in città

Pm10 da oggi nuove regole per circolare in città
07 Marzo 2018 ore 09:28

Troppo alte le concentrazioni di Pm10 nell'aria di Brescia, per questo il Comune ha avviato da oggi una nuova serie di regole che rimarranno in vigore fino a quando le concentrazioni non saranno entrati nella norma.

Ecco le regole da rispettare:

Nuove regole:  euro 3 ed euro 4

Le misure prevedono in particolare la limitazione all'utilizzo delle autovetture diesel private di classe emissiva fino a Euro 4 compreso, dalle 8,30 alle 18,30, e dei veicoli commerciali diesel di classe emissiva fino a Euro 3, diesel compreso, dalle 8,30 alle 12,30.

Le limitazioni si applicano su tutto il territorio urbano esclusi: autostrade, strade di interesse regionale R1, tangenziale Sud, tratti di collegamento tra le autostrade, la tangenziale Sud e gli svincoli stessi, tratti di collegamento ai parcheggi posti in corrispondenza delle stazione periferiche dei mezzi pubblici o delle stazione metropolitane (piazzale antistante Ortomercato per i veicoli provenienti dalla tangenziale Sud attraverso via Orzinuovi; parcheggi della stazione metropolitana di via Chiappa per i veicoli provenienti dalla tangenziale Sud attraverso via Serenissima; parcheggi posti a est dell'area spettacoli viaggianti di via Borgosatollo; parcheggi della stazione metropolitana Poliambulanza per i veicoli provenienti dalla tangenziale Sud attraverso via Morelli).

Nuove regole:  motore spento

Per tutti i veicoli è vietato sostare con il motore acceso.

Nuove regole: riscaldamento

È anche prevista la riduzione di 1 grado centigrado del valore massimo delle temperature in abitazioni e negozi, passando da 20° C a 19° C con tolleranza di 2° C. Vietato anche l'utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo), con prestazioni energetiche che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle. Infine, si applica il divieto assoluto per qualsiasi tipologia di combustioni all'aperto (falò rituali, barbecue, fuochi d'artificio, scopo intrattenimento, etc...) e per lo spandimento dei liquami zootecnici.

Pm10

Stato e  Regioni hanno sottoscritto il Nuovo Accordo di bacino padano per l'attuazione di misure congiunte per il miglioramento della qualità dell'aria.

I  Comuni con popolazione superiore ai 30.000 abitanti appartenenti alla zona di Fascia 1 e 2 nel semestre invernale, dal 1 ottobre al 31 marzo dell'anno successivo, e devono attuare in autometico delle procedure al verificarsi del superamento continuativo del limite giornaliero per le Pm10 (50 µg/m3), registrato dalle stazioni di riferimento per più di 4 giorni (1° livello) o per più di 10 giorni (2° livello).

 

Necrologie