Pistard: inaugurata la statua omaggio al Giro d’Italia

Un uomo su una bicicletta che vola a velocità folle su un circuito di legno. Questo è Pistard: un assemblaggio di bronzo fuso, realizzato nel 2017.

Pistard: inaugurata la statua omaggio al Giro d’Italia
Sebino e Franciacorta, 24 Aprile 2018 ore 07:50

Pistard: inaugurata la statua omaggio al Giro d’Italia alla Wood Beton. Presenti l’artista Armando Riva, Philippe Daverio e Felice Gimondi.

Pistard: inaugurata la statua omaggio al Giro d’Italia

Alla Wood Beton di Iseo ieri sera è stata presentata Pistard, opera dello scultore Armando Riva. La cerimonia di scoprimento si è svolta alla presenza di Philippe Daverio e Felice Gimondi.Con loro, a fare gli onori di casa, anche il titolare Nino Nulli, l’amministratore delegato della società Giovanni Spatti, il sindaco Riccardo Venchiarutti e il presidente del Consorzio Franciacorta Vittorio Moretti. L’incontro è stato moderato dal gallerista Guido Cribiori.

L’opera è un omaggio al Giro d’Italia a un mese dalla tappa tra lago e Franciacorta.

Un uomo di bronzo in bicicletta

Un uomo su una bicicletta che vola a velocità folle su un circuito di legno. Questo è Pistard: un assemblaggio di bronzo fuso, realizzato nel 2017. Una scultura monumentale che pesa 850 chilogrammi e misura più di 2 metri d’altezza. Uno tra i più pregevoli lavori dello scultore Armando Riva, “scoperto” ieri sera davanti alla sede della Wood Beton in Viale Europa a Iseo.

E lì rimarrà, a ricordo dell’evento che porterà la carovana del Giro d’Italia in Franciacorta e a Iseo il 23 maggio prossimo, e a testimonianza di un’eccellenza bresciana sempre proiettata al futuro.

Come ha sottolineato il sindaco, è “un dono che è stato fatto alla comunità di Iseo a quarantatré anni dalla tappa del Giro
d’Italia a Iseo”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia