Cronaca
Beccati!

Pilotavano i controlli fiscali, le telecamere li hanno colti sul fatto

Tutte le persone coinvolte sono residenti in provincia di Brescia.

Pilotavano i controlli fiscali, le telecamere li hanno colti sul fatto
Cronaca Brescia, 09 Novembre 2021 ore 10:32

Controlli fiscali pilotati, undici le persone arrestate.

Oltre 40mila euro di tangenti

Nel corso delle indagini coordinate dal pm Donato Greco della procura di Brescia, sono stati scoperti 41mila euro di tangenti. Una da 11mila euro, un'altra da 20mila euro e un'altra ancora da 10mila euro. Il tutto è stato filmato nello studio del commercialista. Al suo interno erano infatti state posizionate delle telecamere nascoste. Il denaro finalizzato a bypassare i controlli pilotati viaggiava all'interno di bustarelle.

I coinvolti

Tutte le persone coinvolte sono residenti in provincia di Brescia. Nei loro confronti sono state emesse undici cautelari eseguite da parte della Guardia di Finanza: custodia cautelare in carcere per quattro uomini delle Fiamme Gialle, domiciliari per cinque imprenditori. Ad essere finito nei casini anche un funzionario dell'agenzia delle entrate ed un commercialista.

Il ruolo del commercialista

Il commercialista svolgeva la funzione di intermediario pilotando i controlli fiscali che venivano eseguiti nei confronti dei propri clienti. Oltre a ciò recepiva informazioni riservate agli Uffici Finanziari. Il tutto grazie ad una rete di contatti non propriamente regolari.

Lealtà professionale

Il procuratore capo Francesco Prete ha sottolineato la «lealtà professionale» mostrata da parte dei militari della Guardia di Finanza di Brescia. L'indagine ha infatti visto coinvolti alcuni loro colleghi.

Necrologie