Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne

Ad allertare le Forze dell'ordine è stato il proprietario di un noto bar di Chiari.

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne
Brescia, 21 Gennaio 2020 ore 15:01

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne. Ad allertare le Forze dell’ordine è stato il proprietario di un noto bar di Chiari.

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne

Stava facendo casino e molestando i clienti di un bar molto frequentato tra viale Teosa e via Milano finchè, esasperato, il proprietario non ha chiamato i carabinieri. E’ successo a Chiari, tra sabato e domenica. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Chiari sono intervenuti immediatamente al bar dove un 26enne tunisino, W.F., stava molestando e creando disturbo agli altri avventori. All’arrivo dei militari l’uomo ha cercato di sottrarsi al controllo aggredendoli con calci e pugni. Durante la colluttazione, il tunisino ha anche danneggiato l’autovettura di servizio graffiandone la fiancata e rompendo lo specchietto retrovisore. I carabinieri per immobilizzarlo sono stati costretti all’uso dello spray capsico.

L’arresto

I militari hanno arrestatp l’uomo per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto d’indicazione sulla propria identità. Sottoposto a rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve