Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne

Ad allertare le Forze dell'ordine è stato il proprietario di un noto bar di Chiari.

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne
Brescia, 21 Gennaio 2020 ore 15:01

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne. Ad allertare le Forze dell’ordine è stato il proprietario di un noto bar di Chiari.

Picchia e ferisce i carabinieri: in manette un 26enne

Stava facendo casino e molestando i clienti di un bar molto frequentato tra viale Teosa e via Milano finchè, esasperato, il proprietario non ha chiamato i carabinieri. E’ successo a Chiari, tra sabato e domenica. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Chiari sono intervenuti immediatamente al bar dove un 26enne tunisino, W.F., stava molestando e creando disturbo agli altri avventori. All’arrivo dei militari l’uomo ha cercato di sottrarsi al controllo aggredendoli con calci e pugni. Durante la colluttazione, il tunisino ha anche danneggiato l’autovettura di servizio graffiandone la fiancata e rompendo lo specchietto retrovisore. I carabinieri per immobilizzarlo sono stati costretti all’uso dello spray capsico.

L’arresto

I militari hanno arrestatp l’uomo per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto d’indicazione sulla propria identità. Sottoposto a rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia