MONTIRONE

Piantagioni di marijuana: nei guai un 27enne

I Carabinieri hanno rinvenuto 10 piante di canapa dall’altezza di 180 centimetri e del valore commerciale di migliaia di euro.

Piantagioni di marijuana: nei guai un 27enne
Bassa, 04 Settembre 2020 ore 15:27

Piantagioni di marijuana a Montirone: nei guai un 27enne.

Piantagioni di marijuana a Montirone

Piantagioni di marijuana a Montirone, finisce nei guai un 27enne.

Il giovane infatti aveva pensato di avviare una coltivazione di canapa indiana, dalle cui infiorescenze si ricava la “marijuana”, all’interno di una vasta serra, le cui numerose piante avrebbero certamente reso difficoltosa l’individuazione della piantagione illecita. Diversi appostamenti e servizi di monitoraggio hanno consentito di individuare ben presto alcuni movimenti sospetti, tali da indurre i militari dell’Arma ad intervenire: il controllo all’interno della struttura è stato proficuo consentendo di rinvenire ben dieci piante di canapa, tutte di un’altezza di circa 180 centimetri e perfettamente in salute, anche perché alimentate da un ingegnoso ed efficiente sistema di irrigazione.

All’esito delle operazioni le piante, del valore commerciale di svariate migliaia di euro, sono state estirpate e sequestrate mentre il giovane coltivatore italiano è stato deferito in stato di libertà per il reato di produzione di sostanze stupefacenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia