Cronaca
Grande apprensione

Perde le tracce della moglie durante una gita nei boschi, lancia l'allarme

A rendere più complicate le cose il cellulare che non prendeva.

Perde le tracce della moglie durante una gita nei boschi, lancia l'allarme
Cronaca Valli, 16 Agosto 2022 ore 08:56

Ritrovata illesa la donna che nel primo pomeriggio di ieri (lunedì 15 agosto 2022) si era persa nei boschi lungo la strada del Passo del Vivione.

Grande preoccupazione

Era con il marito e stavano percorrendo la statale verso il passo. Hanno parcheggiato, con l’intenzione di fare una passeggiata in montagna. Sono quindi saliti lungo il sentiero che porta a Malga Lunga ma a un certo punto si sono fermati perché la donna aveva lasciato in auto alcune cose che le servivano. Il marito intanto la stava aspettando, non erano molto distanti dall’auto. Quando ha visto che tardava oltre il previsto, si è preoccupato. Le comunicazioni con il telefonino però erano impossibili, perché in quella zona non c’è campo e quindi i due non riuscivano a comunicare tra di loro. Dopo avere provato a vedere dove potesse essere, senza esito, il marito si è spostato in un punto in cui è riuscito a chiedere aiuto.

Aveva sbagliato sentiero

Sono arrivati sul posto i tecnici del Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, Stazione di Media Valle Camonica, e il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza. In poco tempo l’hanno trovata: stava bene ma aveva sbagliato sentiero ed era finita in un’altra zona. L’intervento è terminato con il rientro delle squadre.

Consigli utili

In montagna bisogna tenere presente che la copertura telefonica non sempre è attiva e ci sono aree in cui, in caso di necessità, è più complicato attivare i soccorsi. Sul sito sicurinmontagna.it sono pubblicati suggerimenti preziosi per programmare  escursioni e per non trovarsi in situazioni spiacevoli.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie