Avventura finita bene

Paura per un giovane durante un’escursione notturna

Lieto fine per un'escursione tra amici che poteva trasformarsi in tragedia

Paura per un giovane durante un’escursione notturna
Garda, 05 Luglio 2020 ore 09:10

La voglia di avventura ha portato un gruppo di amici a compiere un’escursione in piena notte sui sentieri della Rocca di Garda.

Caduta dalla Rocca

Verso le quattro della scorsa notte, durante una gita notturna, un ragazzo è scivolato in prossimità della Rocca per circa 15 metri tra cespugli ed arbusti, fermandosi, fortunatamente su un terrazzino naturale subito prima di cadere nel dirupo profondo 60 metri. Il repentino allarme ai soccorsi è partito dai suoi amici, che hanno fornito la posizione GPS e hanno sempre tenuto un contatto vocale col compagno per rassicuralo e sincerarsi delle sue condizioni. Attivati dal 118, i Vigili del fuoco del vicino distaccamento di Bardolino, alcune unità del comando di Verona e 2 unità del soccorso alpino, si sono tempestivamente recati sul posto dove, utilizzando tecniche speleo alpinistiche in operazione congiunta, si sono calati e hanno raggiunto il ragazzo portandolo in salvo. Il giovane ad un primo esame è apparso illeso, successivamente è stato affidato al personale sanitario per i controlli del caso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia