Cronaca

Paura per i bresciani a Kos

Paura per i bresciani a Kos
Cronaca Montichiari, 22 Luglio 2017 ore 08:35

Attimi di paura per si trovava nei paesi che si affacciano sul tratto di mar Egeo tra l'isola greca di Kos e la penisola turca di Bodrum per una scossa di magnitudo 6.7 avvertita all'1 e mezza locali (mezzanotte e mezza italiana). Vittime del crollo di un 39enne turco e un ventenne svedese in vacanza in Grecia, la conta dei feriti ammonta a quasi 500.

Stanno arrivando anche diverse testimonianze di bresciani che sono stati costretti ad assistere anche al mini tsunami e alle dicine di scosse di assestamento che hanno caratterizzato l'intera notte in una zona, come quella citata, ritenuta dagli esperti molto attiva sismicamente.

Questa mattina non è mancata la ressa dei turisti agli aeroporti per poter far presto rientro a casa, scelte che rischiano di paralizzare il turismo greco e turco.

 


Necrologie