Cronaca
In vetta

Paura in Valle Camonica, due giovani perdono l'orientamento a oltre duemila metri di quota

Due i giovani escursionisti bresciani coinvolti, uno di Isorella e l'altro di Montichiari.

Paura in Valle Camonica, due giovani perdono l'orientamento a oltre duemila metri di quota
Cronaca Valli, 18 Ottobre 2021 ore 09:07

Sono stati attimi di trepidazione quelli vissuti nella serata di  ieri (domenica 17 ottobre) a Vezza d'Oglio  (comune  di 1 .461 abitanti della Val Camonica).

Le persone coinvolte

L'allarme è stato lanciato intorno alle 19; protagonisti della disavventura due giovani escursionisti bresciani, di 29 e 25 anni, uno di Isorella e l’altro di Montichiari. Avevano perso l’orientamento durante un’escursione sulle montagne dell’Alta Valle Camonica e si trovavano a oltre duemila metri di quota.

Si trovavano in evidente stato di difficoltà

Inoltre, nel tentativo di riprendere il sentiero, erano scivolati per alcuni metri in una zona impervia e avevano riportato delle escoriazioni. Erano in difficoltà e per evitare che la situazione evolvesse in qualcosa di più critico anche vista l'ora, il calar della luce ed il sopraggiungere del buio il che, soprattutto in montagna, rende il tutto più complicato, hanno deciso di chiedere aiuto. La centrale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico ha mandato tempestivamente sul posto le squadre del Soccorso alpino bresciano, Stazione di Temù, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco.

Valle camonica

Lieto fine

I due ragazzi sono stati ben presto rintracciati e accompagnati a valle senza particolari conseguenze. In tarda serata si è potuta mettere definitivamente la parola fine all'intervento.

Seguici sui nostri canali
Necrologie