Menu
Cerca

Paura a Ghedi, sfiorata la tragedia

Paura a Ghedi, sfiorata la tragedia
Cronaca 08 Aprile 2017 ore 21:51

Tragedia sfiorata. Per due giovani ghedesi il venerdì sera si è concluso con la corsa a sirene spiegate verso la Poliambulanza. Erano le due della scorsa notte quando uno schianto tremendo ha rimbombato in via Angelo Canossi: una Bmw nera è andata a schiantarsi contro il muro di un’abitazione.

Ignote le cause, ancora al vaglio degli inquirenti, forse una distrazione fatale. Sul posto sono accorsi immediatamente i Vigili del fuoco di Brescia e la Croce Rossa locale. I vigili hanno provveduto ad estrarre Christopher Madonia, classe 91, dalla trappola di lamiere che restava del posto di guida. Per lui corsa in codice rosso  dopo che i sanitari hanno constatato la frattura di entrambi i femori. Leandra Villa, classe 93 sul sedile del passeggero fortunatamente ha riportato  escoriazioni e contusioni non gravi. I due al momento sono ricoverati alla Poliambulanza, dove Christopher sarà sottoposto ad un delicato intervento.

In queste ore sono tantissimi i messaggi di sostegno e affetto che amici e parenti hanno voluto lasciare sulla pagina Facebook del ragazzo.


Necrologie