Cronaca

Passi avanti per un paese più sicuro

A breve saranno potenziate la Polizia Locale e la videosorveglianza.

Passi avanti per un paese più sicuro
Cronaca Bassa, 07 Novembre 2017 ore 08:27

A Bagnolo Mella passi avanti per un paese più sicuro

Sicurezza prima di tutto

La sicurezza prima di tutto. Un tema importante e molto sentito in particolar modo a Bagnolo Mella, dove questo argomento viene sempre affrontato con un occhio di riguardo e con un’attenzione costante. Passi avanti ci sono stati. "Sulla sicurezza abbiamo investito con convinzione - hanno spiegato l’assessore alla Sicurezza, Riccardo Pasca e il sindaco Cristina Almici -. Per noi questa tematica rappresenta una priorità. Nonostante non dobbiamo fare i conti con specifiche preoccupazioni. L’indice di delittuosità a Bagnolo è nei limiti degli ultimi anni. I furti nelle case non sono in aumento e il solo elemento in crescita, purtroppo, è quello relativo agli atti di vandalismo".

Polizia Locale e videosorveglianza

"Abbiamo messo a disposizione 40mila euro in più e in questo momento ci stiamo muovendo in una duplice direzione. Stiamo infatti cercando di potenziare sia la struttura e la professionalità del nostro corpo di Polizia Locale, che il sistema di videosorveglianza - hanno continuato Almici e Pasca-. Si lavora dunque su più fronti. "Per quanto riguarda il primo caso stiamo completando la pianta organica. Cercando di puntare su agenti motivati e qualificati. Nei mesi scorsi abbiamo stipulato una convenzione con i Comuni di Flero e Poncarale che ci ha permesso di portare qui il nuovo comandante, Davide Vallieri. Nel secondo caso, stiamo ampliando il sistema di videosorveglianza".
Per quest’ultimo punto la situazione sembra in fase avanzata: "E’ già stato approvato dalla Prefettura e dalla Questura il progetto che amplierà la sorveglianza dei punti di accesso alla nostra cittadina. L’intento è quello di costruire una rete sempre più ampia ed efficace proprio grazie a un sistema di videosorveglianza che sia innovativo e in grado di offrire un prezioso aiuto alla tutela della sicurezza sul nostro territorio".

Seguici sui nostri canali
Necrologie