Bella avventura

Padre e figlio hanno affrontato in bici le mitiche cime delle Alpi

La piccola impresa dell’offlaghese Fausto Petesi, che stavolta aveva accanto Giacomo.

Padre e figlio hanno affrontato in bici le mitiche cime delle Alpi
Bassa, 28 Agosto 2020 ore 16:13

Padre e figlio hanno affrontato in bici le mitiche cime delle Alpi.

Un’impresa in bici

Fausto Petesi da autentico amante della bici, non poteva lasciar passare il 2020 senza segnare sul suo cartellino una delle avventure che da anni lo contraddistinguono. Dopo le strade bianche di Siena nel 2019, quest’anno Fausto Petesi, ha voluto coinvolgere anche il figlio Giacomo, che da qualche anno si è avvicinato alla passione delle due ruote, per un’autentica cavalcata sulle cime più impervie delle Alpi: Gavia, Stelvio fino al Mortirolo.
Tirando le somme dell’intensa settimana il contachilometri ha raggiunto la cifra di 584 chilometri, il dislivello totale 14.756 metri. Ma la nostra coppia sui pedali ora ha già la testa al 2021. Altra avventura, per ora top secret, sperando nel miglior compagno di sempre, Giacomo, orgoglio di padre.

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da oggi, venerdì 28 agosto

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia