SGUARDO AL FUTURO

Ordinati in città quattro nuovi sacerdoti bresciani

"Il cammino che si apre davanti a noi, pur segnato da incertezze che non potremmo velocemente annullare, è carico di speranza" le parole del vescovo Pierantonio Tremolada durante l'omelia.

Ordinati in città quattro nuovi sacerdoti bresciani
Brescia, 12 Settembre 2020 ore 14:41

Ordinati in città quattro nuovi sacerdoti bresciani. La cerimonia è stata trasmessa in live streaming per evitare assembramenti in piazza Paolo VI, in città.

Ordinati in città quattro nuovi sacerdoti bresciani

Ordinati questa mattina quattro sacerdoti bresciani durante la Messa celebrata eccezionalmente all’esterno della Duomo di Brescia.
La cerimonia è stata officiata dal vescovo, Monsignor Pierantonio Tremolada, e trasmessa in streaming.

I nuovi ministri di Dio sono don Alberto Comini, don Nicola Mossi, Don Stefano Pè e don Alessio Torriti.

Si è trattato di un evento molto sentito: oltre all’importanza ricoperta dalle nomine, la celebrazione ha assunto un significato ancora più peculiare, dato che nei mesi scorsi era stata posticipata a causa dell’emergenza sanitaria.

L’omelia

“Siete i sacerdoti ordinati nell’anno del grande contagio, di quella pandemia che ha flagellato il mondo e particolarmente le nostre terre bresciane – così si è espresso Tremolada – Siete anche uno dei segni con cui la provvidenza di Dio ha risposto al senso di smarrimento e di impotenza che in questi mesi abbiamo tutti provato; siete una preziosa testimonianza della speranza che non viene meno, di una vita che non si spegne ma che ancora di più si alimenta alla sorgente divina dell’amore”.

Presentati, quindi i nominati, provenienti da tutta la provincia.
Don Alberto è originario della parrocchia di San Zenone di Odolo, don Nicola di Leno, don Stefano di Pian Camuno e don Alessio di Vestone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia