Cronaca

Operazione antidroga: arrestato giovane pachistano

Operazione antidroga: arrestato giovane pachistano
Cronaca Garda, 01 Luglio 2017 ore 12:58

Durante le operazioni antidroga svolte dal Commissariato di Polizia di Stato di Desenzano sono stati individuati tre soggetti dediti allo spaccio di Marijuana e Hashish.

Un giovane di nazionalità Pachistana di 21 anni, regolarmente residente a Desenzano, è stato arrestato la scorsa sera per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane è stato trovato in possesso di circa 20 grammi di Marijuana che occultava nelle mutande indossate. Dalla perquisizione effettuata nella sua abitazione sono stati trovati altri 450 gr della medesima droga contenuta in un involucro in cellophane celato in un apposito spazio ricavato nell’armadio.

Indagati in stato di libertà due giovani italiani di 21 e 23 anni.

Il primo, un italiano di anni 21, residente a Desenzano, nell'ultimo anno è responsabile di almeno una settantina di episodi di spaccio nel parcheggio vicino alla sua abitazione o nelle vicinanze della sua scuola.

In uno di questi episodi il ragazzo è arrivato a minacciare l’acquirente per costringerlo a versagli alcune centinaia di euro per l’acquisto di gr.50 di Marijuana.

Il secondo, sempre italiano di anni 23 residente a Calvisano, operava sia a Desenzano che a Calvisano in giardini pubblici e parchi. Nell'ultimo anno sono un centinaio le operazioni di spaccio svolte dal ragazzo, già noto alle forze dell'ordine.

Entrambi sono stati indagati in stato di libertà alla competente A.G. per il reato punito e previsto dall’art.73 DPR 309/90 e nei loro confronti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, visto l’evidenza della prove acquisite, ha richiesto il rinvio a giudizio.


Necrologie