Cronaca
bizzarro equivoco

Omicidio alla metropolitana di Brescia, ma (per fortuna) è una fake news

Si sono diffuse le ipotesi più disparate circa l'arma utilizzata

Omicidio alla metropolitana di Brescia, ma (per fortuna) è una fake news
Cronaca Brescia, 24 Gennaio 2023 ore 09:52

Omicidio alla metropolitana di Brescia, ma  è una fake news.

Omicidio alla metropolitana di Brescia, è una fake news

Da ieri (lunedì 23 gennaio 2023) circolano su chat e social le foto di un corpo coperto da coperte termiche e poi anche quella di una persona a terra, tanto è bastato per far scatenare il panico. E così hanno preso il via le teorie e ipotesi social: alcuni hanno ritenuto trattarsi di un'aggressione avvenuta addirittura con una spranga di ferro, chi invece con un coltello, chi ancora con altre armi: insomma alla fantasia non c'è limite!

Cosa è accaduto davvero

Fortunatamente nessuno ha indovinato, si è infatti trattato di una vera e propria fake news: gli scatti in questione e al centro delle discussioni, riguardano infatti un uomo che alcuni giorni fa, a seguito di una rovinosa caduta all'interno della metropolitana, si era procurato una ferita alla testa. Una volta trovato in difficoltà era stati coperto con un telo termico in attesa dei soccorsi. Due le buone notizie: in primis il fatto che la persona in questione è viva e secondo che non è stata vittima di un'aggressione.

La smentita

Naturalmente, a seguito delle voci che si sono diffuse via via, sono state numerose le telefonate giunte alla Metro Brescia per chiedere informazioni in merito: il presidente Flavio Pasotti dopo aver riportato sulla sua pagina Facebook il fatto che la notizia è falsa ha annunciato che sporgerà denuncia per procurato allarme.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie