Cronaca
Orzinuovi

Oggi pomeriggio Orzinuovi si stringe per l'ultimo saluto a Gabriele Poli

L'ultimo saluto a un ragazzo tanto amato dalla comunità.

Oggi pomeriggio Orzinuovi si stringe per l'ultimo saluto a Gabriele Poli
Cronaca Bassa, 21 Maggio 2022 ore 09:47

Verranno celebrati oggi pomeriggio (sabato 21 maggio) i funerali di Gabriele Poli, ragazzo di soli 20 anni che ha perso la vita nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 maggio.  

L'ultimo saluto a Gabriele Poli

Oggi alle 15 nella parrocchiale di Orzinuovi si terrà l'ultimo saluto a Gabriele Poli, 20enne che nella notte fra mercoledì e giovedì ha perso la vita in sella alla sua Ktm sulla curva della cascina Nosotto di Barco.

Un tragico epilogo

É uscito in una serata come tante in sella alla sua moto: doveva andare dai suoi amici, dalla sua ragazza e a godersi un tranquillo mercoledì sera. Se ne sarebbe meritati migliaia.
Invece Gabriele Poli, di soli 20 anni, non è più tornato a casa. É stato trovato senza vita di fronte a una cascina disabitata della frazione di Barco con la sua due ruote scaraventata nel fosso.
Una tragedia, un fulmine a ciel sereno, un colpo allo stomaco. Sono queste le parole che ha usato la comunità orceana per definire quanto vissuto giovedì mattina, in via De Amicis, nella frazione di Barco, anche se è impossibile trovare un termine che esprima il dolore e l’incredulità per una vita spezzata così prematuramente. Gabriele Poli è uscito mercoledì sera: aveva detto ai genitori che prendeva la moto e faceva un salto dai suoi amici e poi sarebbe tornato a casa. Ma non è stato così. Più le ore passavano e la notte si faceva fonda, più mamma e papà si preoccupavano. Così come gli amici e la fidanzata, che non l’hanno visto arrivare all’appuntamento. I suoi cari hanno chiamato i carabinieri e iniziato a cercarlo ma senza risultato, l’ultimo tentativo quello di affidarsi anche ai social, dove è stato pubblicato l’annuncio: «Chiediamo aiuto per cercare un ragazzo che è uscito in sella a una moto arancione bianca Ktm e non è tornato, se avete notizie informate i carabinieri di Orzinuovi. Si presume sia andato a Dello o nelle strade secondarie della zona».

La speranza non è mai venuta meno

Le ricerche sono continuate fino al mattino ma si sono concluse con un tragico epilogo. Alle 8.30 la chiamata ai carabinieri: un uomo che era andato al rudere per annaffiare l’orto ha trovato prima il corpo del ragazzo di fronte al muretto e poi la sua Ktm nel fosso. Subito sul posto si sono fiondati i soccorsi: Vigili del Fuoco per primi, poi carabinieri e ambulanza, che insieme hanno provato a ricostruire la dinamica dell’incidente. Il 20enne stava transitando sulla strada di campagna, buia e senza illuminazione. Probabilmente una distrazione, un malore o una manovra sbagliata gli hanno fatto perdere il controllo del mezzo e il ragazzo è uscito di strada facendo finire la moto nel fosso: lui a causa dell’impatto è stato sbalzato sul muretto di cinta. Un colpo violentissimo che gli è stato fatale tanto che è stato chiaro da subito ai soccorritori che per lui non c’era più nessuna speranza. Oggi, alle 15, l'ultimo saluto a un'anima così giovane che non c'è più.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie