Menu
Cerca

Oggi è il giorno più triste dell'anno

Oggi è il giorno più triste dell'anno
Cronaca 16 Gennaio 2017 ore 14:41

UN SEGRETO PER SFATARE SCIENZA E CONGETTURE: PENSARE A UN SENTIMENTO E A QUALCUNO O QUALCOSA.

Oggi è una giornata da dimenticare. E' il blue monday, il giorno più triste dell'annoche cade, inesorabilmente, il terzo lunedì di gennaio: sembrerebbe essere il giorno peggiore e più triste rispetto agli altre 364. Nasce da un calcolo matematico ma sono varie, secondo gli esperti, le ragioni che porterebbero al picco della tristezza proprio in questa giornata.

Alla vigilia del 'fatidico lunedì', psicologi e psichiatri invitano però a guardare le cose da una diversa prospettiva, ma anche a 'valorizzare' un sentimento come quello della malinconia, non solo e sempre negativo.

Oltre al meteo, a rendere questo il giorno più triste dell'anno inciderebbero anche le spese accumulate durante il precedente periodo natalizio, la mancanza di soldi in attesa del prossimo stipendio, la presa di coscienza dei propositi per l'anno nuovo.

Ma anche la tristezza è un'emozione da vivere e, in qualche modo da rivalutare. Alcuni consigli per non lasciarsi trasportare dalla tristezza del 'Blue Monday': ritagliarsi del tempo da dedicare all'attività fisica. Fare sport, infatti, stimola la produzione di endorfine che contribuiscono al benessere psicofisico; seguire un'alimentazione sana che ci permetta di avere la giusta energia; essere flessibili e scegliere degli obiettivi, non utopistici, da raggiungere; concedersi delle piccole ricompense, dopo un'intensa giornata di lavoro; cercare di 'vivere il momento' assaporandone ogni attimo.

Una formula complessa, che secondo Wired è semplicemente una “bufala“. Un articolo pubblicato sul sito denuncia come la credenza del “lunedì nero” sia in realtà “una vecchia trovata pubblicitaria del 2005, quando un giovane psicologo fu pagato per firmare uno studio privo di basi scientifiche”.


Necrologie