Cronaca
Montichiari

Nuovo santuario alle Fontanelle, contestazione al termine dell'incontro al Teatro Gloria

Dal pubblico si è alzato un grido di protesta "Non costruirete niente, pronti a fare la guerra".

Nuovo santuario alle Fontanelle, contestazione al termine dell'incontro al Teatro Gloria
Cronaca Montichiari, 29 Ottobre 2021 ore 09:27

Si è concluso in protesta l'incontro di giovedì 21 ottobre al Teatro Gloria di Montichiari alla presenza di monisgnor Pierantonio Tremolada e di don Marco Alba.

 

In difesa di uno degli ultimi siti incontaminati di Montichiari

Mentre il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada sintetizzava le sue ragioni al termine dell'incontro di giovedì scorso dal fondo della platea del Teatro Gloria di Montichiari si è alzato un chiaro grido: «Non costruirete niente, vi faremo la guerra!» . Minaccia che ha sorpreso non poco il vescovo. Guerra a difesa dell'ambiente, perché la principale pronuncia negli interventi del pubblico al Gloria è stata quella che un nuovo santuario alle Fontanelle , con annesse strutture ricettive e infrastrutture, si trasformi in uno scempio di carattere ambientale deturpando per sempre uno degli ultimi siti rimasti incontaminati a Montichiari .

Santuario alle Fonatanelle, il vescovo di Brescia rassicura: "Sarà nel rispetto dell'ambiente"

Il vescovo di Brescia, monsignor Pierantonio Tremolada, ha provato a far capire che allo studio c'è un progetto che si sta sviluppando nel massimo rispetto per l'ambiente, ma si è levata alta la protesta. Il timore è che la nuova struttura, con annesse attività ricettive e infrastrutture, possa trasformarsi in uno scempio ambientale, deturpando per sempre uno degli ultimi siti rimasti incontaminati a Montichiari.

 

L'ARTICOLO COMPLETO NEL NUMERO DI MONTICHIARIWEEK/GARDAWEEK IN EDICOLA DA VENERDÌ 29 OTTOBRE.

Seguici sui nostri canali
Necrologie