Menu
Cerca

Nuovo depuratore, spaventa l'ipotesi Esenta

Nuovo depuratore, spaventa l'ipotesi Esenta
Cronaca 21 Dicembre 2016 ore 11:09

Il nuovo depuratore del Garda a Lonato? Comunque vada, ci vorranno almeno una decina di anni prima che l'opera venga completata. Ma la soluzione Lonato come luogo di realizzazione del nuovo impianto di depurazione che colletti tutti gli scarichi del Garda bresciano inizia già a infiammare la politica della cittadina. 

L'ipotesi principale per ora resta il Comune di Visano. Comune che, però, è già pronto ad alzare le barricate contro la costruzione dell'impianto. 

Ed ecco dunque che prende sempre più corpo l'ipotesi B, quella dell'impianto di depurazione ad Esenta. E le prime reazioni sono ovviamente contrarie, con Progetto Lonato che chiede immediamente di discutere in consiglio comunale la possibilità. "Esenta non può essere circondata dalla centrale a biogas, da un mega depuratore e dal cantiere della Tav".


Necrologie