CHIARI

Nuovi inserimenti alla Casa di riposo Cadeo: soddisfatti anche i sindacati

Entrano nuovi ospiti e così diminuisce la cassa integrazione.

Nuovi inserimenti alla Casa di riposo Cadeo: soddisfatti anche i sindacati
Cronaca Bassa, 13 Luglio 2020 ore 12:18

di Federica Gisonna

Nuovi inserimenti alla Cadeo

Inserimenti al via e diminuzione della cassa integrazione. Sono ottime notizie quelle che arrivano dalla Casa di riposo Pietro Cadeo e che vedono soddisfatti anche i sindacati.
«E’ giusto dire le cose come stanno ed è stato fatto un buon lavoro - ha esordito il sindacalista Uil Fpl Walter Gelsomino - Abbiamo avuto un incontro con la direzione e ci ha illustrato il programma inviato all’Ats per gli inserimenti. Sono infatti iniziati i nuovi ricoveri e gli ospiti, dopo 14 giorni di isolamento, faranno completamente parte della struttura e potranno interagire con gli altri».
Tutto avverrà infatti in completa sicurezza e nulla è stato lasciato al caso: la «new entry» sarà inizialmente assistita in stanza singola e solo dopo il tampone finale avverrà l’inserimento effettivo.

L’ingresso iniziale è di 13 ospiti, ma ne seguiranno altri. Entro qualche mese massimo si arriverà infatti ad avere nuovamente la struttura completa.

La diminuzione della cassa intergrazione e la soddifazione dei sindacati

«Questo permetterà, come ci ha assicurato anche la direzione, che verrà diminuita la cassa integrazione - ha continuato Gelsomino - Sono già state ridotte le ore per alcuni dipendenti. Anche grazie all’anticipo concesso, la situazione è stata ben gestita. Non è mancato il dialogo e abbiamo affrontato insieme una situazione che non si era mai verificata prima. Grazie anche al Pd e alla Lega che nelle persone di Sergio Arrigotti e Alessandro Cugini si sono interessate alla situazione».
Inoltre, proprio in questi giorni, sono arrivati con tempistiche perfette anche ulteriori compensi di produttività annuale che sicuramente hanno fatto comodo ai dipendenti in cassa.  Soddisfatto anche il presidente della Rsa, Giovanni Massafra: «Abbiamo fatto il possibile, si agisce in sicurezza e comunicando tutto ad Ats - ha concluso - Facciamo il possibile per andare incontro alle esigenze di tutti».

Necrologie