Cronaca
TRAGUARDO D'AMORE

Nozze di diamante: grande festa a Travagliato per Emilio e Margherita

Le nozze si celebrarono il 26 maggio 1962 dopo un anno di fidanzamento. Oggi una grande festa per rivivere ancora quelle emozioni.

Nozze di diamante: grande festa a Travagliato per Emilio e Margherita
Cronaca Bassa, 03 Giugno 2022 ore 12:37

Emilio Fogliata e Margherita "Rita" Scalvini hanno festeggiato sessant'anni di matrimonio. Il loro segreto? Mai andare a dormire arrabbiati.

Nozze di diamante: grande festa a Travagliato per Emilio e Margherita

Un amore che dura da sessant’anni. È possibile e a Travagliato è realtà. Emilio Fogliata e Margherita "Rita" Scalvini hanno infatti recentemente celebrato le ambite nozze di diamante.
La loro è una storia davvero appassionante, d’altri tempi come si dice. Eppure non c’è alcuna formula segreta, anzi: i coniugi l’hanno voluta condividere e metterla a disposizione di tutti.

La storia

Tutto ebbe inizio nel 1961, quando Emilio lavorava in fonderia con il fratello di Rita e il rapporto tra colleghi si e trasformato presto in amicizia.
Da qui, come era usanza, ci si trovava a casa dopo il lavoro per una cedrata o comunque una chiacchierata anche in compagnia delle famiglie. In una di queste occasioni l’allora 24enne Emilio notò Rita, che di anni ne aveva 21. Il 26 maggio 1962 la coppia convolò a nozze dopo un anno di fidanzamento, sposandosi nella chiesa parrocchiale del paese.
In dieci anni ebbero quattro figli: Alberto, Lucia, Giuliana e Firmo Terzo. Ora Emilio ha 85 anni e Rita 82, ma nonostante sia passato oltre mezzo secolo dal loro "Sì»"sull’altare il ricordo di quella giornata è più nitido che mai. Il loro "segreto"? Mai andare a letto arrabbiati.

La festa

Domenica 29 maggio, quindi, la grande festa con la famiglia. I nipoti preparato striscioni, palloncini e festoni con cui hanno addobbato la chiesa, dove gli sposi sono stati accolti con un accompagnamento a sorpresa da parte del coro parrocchiale. Dopo la cerimonia il banchetto in un ristorante della Franciacorta e un regalo che ha fatto davvero emozionare i festeggiati: il quadro con la benedizione di papa Francesco. Questo li ha riportati al matrimonio, quando ricevettero l’augurio dall'allora pontefice Giovanni XXIII.

 

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola da oggi, venerdì 3 giugno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie