Cronaca
fast and furious

Non si ferma all'alt, causa un incidente e cerca di investire gli agenti: denunciato un 25enne di Rovato

Il conducente sfrecciava nel cuore di Coccaglio con la sua Porsche. Fermato pochi giorni dopo il fatto è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Non si ferma all'alt, causa un incidente e cerca di investire gli agenti: denunciato un 25enne di Rovato
Cronaca Sebino e Franciacorta, 14 Settembre 2022 ore 09:24

Sfrecciava nel cuore di Coccaglio con la sua Porsche: all'alt degli agenti, che ha anche cercato di investire con una manovra repentina, non si è fermato e nella fuga ha causato anche un incidente. Alla  guida un 25enne residente a Rovato, denunciato per aver causato un incidente stradale, per fuga, omissione di soccorso e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Non si ferma all'alt, causa un incidente e cerca di investire gli agenti

Gli Agenti della Polizia Locale del Monte Orfano, coordinati dal comandante Luca Leone, durante lo svolgimento del servizio di vigilanza territorio in orario notturno hanno notato un veicolo sportivo di grossa cilindrata sfrecciare per le vie del centro di Coccaglio. L'uomo alla guida, nonostante l'intimazione a fermarsi da parte degli agenti, si è dato alla fuga con direzione Rovato.

Il fuggito durante una delle tante manovre spericolate, ha tamponato una donna che si trovava sulla via Vittorio Veneto, proprio di fronte al Comando della Polizia Locale, cagionandole delle lesioni. Gli Agenti, azionando lampeggianti e sirene, sono riusciti ad affiancarsi all'autista intimando l'esibizione dei documenti di guida. Di tutta risposta, l'uomo alla guida della Porsche è ripartito a tutta velocità e con una manovra repentina ha anche cercato di investire gli Agenti di Polizia, mostrando loro un'arma non meglio identificata. Grazie alla loro prontezza, gli Agenti sono riusciti a evitare il mezzo per pochi centimetri scongiurando il peggio. Ma, nonostante ciò, sono risaliti a bordo del veicolo istituzionale per l'inseguimento. Dopo un testa a testa, perdevano però le tracce del fuggitivo.

Denunciato un 25enne di Rovato

Il conducente, in evidente stato di alterazione, è stato però immediatamente identificato e rintracciato nella sua abitazione grazie al coordinamento interforze e dalle telecamere presenti sul territorio Coccagliese. Al Comandp ha riferito di essersi comportato in questo modo in quanto "spaventato dalle possibili conseguenze a suo carico". Il 25enne, di origini albanese, è stato quindi denunciato per aver cagionato il sinistro stradale ed essersi dato alla fuga, omettendo il soccorso dei coinvolti. Inoltre, verrà denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, per aver cercato di investire gli agenti ed essersi rifiutato di declinare le proprie generalità.

Fermato nei giorni successivi, sempre a bordo della Porsche, è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie