Cronaca
Incendio

Non c'è pace per la Valcamonica: le fiamme hanno ripreso a divampare

Il fuoco ha interessato tre diverse zone.

Non c'è pace per la Valcamonica: le fiamme hanno ripreso a divampare
Cronaca Valli, 24 Agosto 2022 ore 16:33

Le fiamme non danno tregua alla Valcamonica.

Il fuoco è nuovamente divampato

Dopo una tregua dall'incendio scoppiato ieri sera (martedì 23 agosto 2022) e che ha divorato 15 ettari di bosco, le fiamme nel primo pomeriggio hanno purtroppo ripreso vigore su tre diverse zone. Questo il post pubblicato ieri sera sulla pagina Facebook del comune di Cimbergo:

"Comunichiamo a tutta la popolazione che l'incendio avvenuto questa giornata è ormai sotto controllo.
L'incendio ha interessato la montagna a circa 1700 m di quota, nella valle del Solifo, al confine tra il comune di #Cimbergo e quello di Paspardo.
Le operazioni di spegnimento, rese difficoltose per la carenza di acqua, per oggi si sono concluse, ma riprenderanno domani mattina.
Ringraziamo il gruppo AIB di Cimbergo che prontamente è intervenuto nell’incendio!"

A darne notizia anche il comune di Paspardo sempre per il tramite della pagina Facebook ufficiale:

"Principio di incendio In Zumella nei pressi della Valle del solif al confine fra il Comune di Paspardo e Il Comune di Cimbergo!!!
L’Amministrazione Comunale di Paspardo ha attivato i volontari della Protezione Civile che si stanno portando sul posto e in collaborazione con il Gruppo Intercomunale della Comunità Montana G.I.Co.M. stanno intervenendo anche con l’ausilio dell’elicottero per domare l’incendio".

 

Ad intervenire prontamente sul posto la centrale unica per gli incendi boschivi di Curno (Bergamo) che ha fatto in modo che riprendesse il lavoro delle squadre dei volontari, lavoro che era terminato poche ore prima. A sorvolare la zona anche due elicotteri uno regionale e l'altro proveniente da Trento, allertato inoltre anche il canadair.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie