No al depuratore del Garda a Gavardo: al via la raccolta firme

I cittadini stanno raccogliendo le firme per dichiarare la loro contrarietà

No al depuratore del Garda a Gavardo: al via la raccolta firme
Garda, 14 Gennaio 2019 ore 14:59

No al depuratore del Garda a Gavardo: al via la raccolta firme

Depuratore

L'ipotesi della realizzazione del maxi depuratore del Garda a Gavardo ha allertato i cittadini che, attraverso il comitato Gaia Gavardo promotore dell'iniziativa, hanno iniziato una raccolta firme.

Con la loro firma i residenti dichiarano la loro contrarietà all'utilizzo del fiume Chiese e del canale Naviglio grande bresciano come recettori dei reflui fognari depurati del Garda; alla realizzazione dell'impianto di depurazione sul territorio di Gavardo e/o Muscoline; all'ampliamento di quanto già previsto per il depuratore sovracomunale di Gavardo.

Raccolta firme

La raccolta firme avverrà «porta a porta» tra i vari cittadini. E' possibile richiedere il modulo ed inviarlo firmato a muscoline@gmail.com

LEGGI ANCHE: Nuovo Cda per l'Autorità di bacino dei laghi di Garda e Idro

 

Necrologie