ex presidente

Nino Gardoni ha giocato la sua partita: Coccaglio e Unitas in lutto

Cordoglio in paese e tra le file dei giocatori e dei dirigenti della società calcistica.

Nino Gardoni ha giocato la sua partita: Coccaglio e Unitas in lutto
Sebino e Franciacorta, 26 Marzo 2020 ore 13:13

Fu presidente dell’Unitas, la società calcistica di Coccaglio, negli anni Novanta. Fu anche dirigente del sodalizio e accompagnatore, oltre che grande tifoso dei neroverdi.

Nino Gardoni ha giocato la sua partita: Coccaglio e Unitas in lutto

Classe 1943, Giacomo “Nino” Gardoni fu presidente delle maglie neroverdi negli anni Novanta. Si imepgnò anche nel direttivo della società calcistica coccagliese e fu attivo come accompagnatore. Ogni domenica lo si vedeva allo stadio, in casa ma anche in trasferta, per sostenere la squadra di Coccaglio.

“E’ una grande perdita – ha sottolineato il direttore generale dell’Unitas, Marco Grassi – Nino era una persona eccezionale, sempre sorridente e di una generosità innata. E’ sempre stato molto disponibile con tutti. Era un uomo di poche parole, ma di molti fatti: se c’era bisogno lui arrivava e si faceva in quattro per risolvere il problema. E’ sempre rimasto legato all’Unitas ed è sempre stato un componente importante della società. Era davvero una persona buona e ci mancherà”.

Gardoni ha lasciato i tre figli e tutti i parenti, ma il ricordo dell’ex presidente continuerà a vivere sul campo, a ogni goal dell’Unitas.

nino gardoni

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia