Menu
Cerca

Nidi gratis, Brianza: "Misura riconfermata"

Nidi gratis, Brianza: "Misura riconfermata"
Cronaca 13 Maggio 2017 ore 11:18

"Dopo gli ottimi risultati ottenuti abbiamo deciso di riconfermare la misura 'Nidi gratis' da settembre 2017 a luglio 2018". A dare l'annuncio, con una comunicazione alla Giunta, l'assessore al Reddito di autonomia e Inclusione sociale di Regione Lombardia Francesca Brianza.

"Quella dei nidi gratis - commenta Brianza - rappresenta una misura centrale nel programma regionale di interventi finalizzati al sostegno della persona e consente, specialmente alle donne, la prosecuzione o l'inserimento in un percorso lavorativo nel momento in cui, sempre più spesso, si trovano nella condizione di dover scegliere tra famiglia e carriera e anche alla luce dei pessimi dati relativi alla natalità nel nostro Paese. Grazie al contributo di Regione - prosegue l'assessore - abbiamo infatti azzerato la retta pagata dalle famiglie lombarde consentendo la frequenza dei figli nei nidi pubblici o privati convenzionati".

"Alla misura, per la quale sono stati stanziati circa 32 milioni di euro - precisa Brianza - hanno aderito tutti i capoluoghi di provincia e le città più importanti andando così a coprire il 70 per cento della popolazione con circa 13 mila famiglie beneficiarie".

"La sperimentazione - spiega - ha suscitato notevole interesse da parte dei Comuni tanto che numerose amministrazioni hanno provveduto ad adeguare i propri regolamenti e a definire nuove convenzioni secondo i criteri previsti dalla misura 'Nidi gratis'. Per questo motivo, abbiamo deciso di aprire una nuova finestra di adesione allo scopo di coprire ulteriormente il territorio e ampliare la platea dei beneficiari".

"Forti della collaborazione fondamentale dei Comuni nell'accompagnare le famiglie attraverso il percorso di accesso al contributo - conclude l'assessore Brianza - proseguiamo spediti sulla strada della buona politica". Per la riconferma della misura 'Nidi gratis' è stimato un fabbisogno di 32,5 milioni di euro per il periodo settembre 2017-luglio 2018. La misura viene riconfermata secondo le modalità già in essere.


Necrologie