Cronaca

Nessun segno di vita: muore un camionista 56enne

Nessun segno di vita: muore un camionista 56enne
Cronaca Montichiari, 04 Luglio 2017 ore 11:35

Aveva 56 anni l’uomo trovato privo di vita da un collega mentre con il suo camion era fermo a fare rifornimento. Lunedì mattina un malore, probabilmente, un infarto, ha colpito il camionista che si è accasciato sul volante del mezzo.

Originario di Capo di Ponte, l’uomo lavorava per un’azienda a Cerveno. Stava facendo le solite oreazioni di carico e scarico merci, come sempre. Dopo il rifornimento, prima di partire, il collega gli ha fatto cenno che era tutto a posto, il serbatoio era pieno e che poteva ripartire.

Insospettito dalla non risposta del 56enne si è recato verso la portiera del camion con altri dipendenti. Tutti si sono trovati di fronte la scena. Sgomenti hanno provato a rianimarlo e a chiamare i soccorsi che, accorsi subito, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.


Necrologie