SAN PAOLO

Neo papà sconfitto dalla malattia a soli 33 anni

Oggi, lunedì, nella parrocchiale l'ultimo saluto

Neo papà sconfitto dalla malattia a soli 33 anni
Pubblicato:
Aggiornato:

San Paolo piange Massimo Bono, sconfitto dalla malattia a soli 33 anni.

Addio a Massimo Bono

Un'intera comunità sconvolta per la morte di Massimo Bono, scomparso a soli 33 anni.

Lacrime e commozione hanno accompagnato oggi, lunedì, l'ultimo saluto all'ingegnere che da pochi mesi era diventato papà. Una vita piena di sogni la sua, improvvisamente spezzata da una malattia che non gli ha lasciato scampo. A celebrare la funzione religiosa il parroco don Alessandro Cremonesi, in una chiesa affollata per ricordare il giovane papà. Tantissimi i ricordi di amici e parenti, per un dolore troppo grande da sopportare. "Oggi ci ritroviamo per un uomo meraviglioso. Vogliamo ricordarlo felice ed innamorato, pieno di energie ed entusiasmo. Sei stato un figlio, un amico, un padre, un marito e un cognato incredibile".

Il cordoglio del primo cittadino

Anche il sindaco Giancarla Zernini, a nome della comunità, ha voluto esprimere la propria vicinanza.

"Come Amministrazione comunale non possiamo fare altro che stringerci alla famiglia per il grande dolore che in questi momenti stanno vivendo. Una famiglia speciale anche per tutto il bene che, da anni, si impegnano a svolgere per la nostra comunità. La morte di Massimo è un dramma nel dramma se pensiamo che aveva assaporato da poco la gioia di essere padre".

Massimo lascia la moglie Ada, il piccolo Leonardo, la mamma Carla, il papà Mauro, il fratello Daniele, i suoiceri, i nonni, le cognate e i parenti tutti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali