Menu
Cerca

Naufragio a Rimini: vittime tutte veronesi

Naufragio a Rimini: vittime tutte veronesi
Cronaca 19 Aprile 2017 ore 10:44

Ora anche la speranza è finita: i sommozzatori dei Vigili del fuoco di Rimini hanno recuperato anche i corpi privi di vita dei tre dispersi del naufragio di ieri; ora i morti, con la vittima recuperata ieri sugli scogli, sono quattro: Alessandro Fabbri, cardiochiurgo e proprietario della barca, la figlia Alessia, 38 anni, notaio, Enrico Martinelli, manager in pensione e una quarta persona di cui non si conoscono le generalità. I superstiti sono invece due: Carlo Calvelli, otorinolaringoiatra, e Luca Nicolis, oste alla Bottega del vino.

Ieri pomeriggio la loro imbarcazione, salpata da Marina di Ravenna e diretta a Trapani, è andata in difficoltà a causa del maltempo e ha tentato l'accesso al porto. Proprio quando ormai il natante aveva imboccato la corsia di accesso un'onda più violenta delle altre ha scaraventato l'imbarcazione sugli scogli.

Tutto l'equipaggio risulta residente a Verona.


Necrologie