SIRMIONE

Muore in centro stroncato da un infarto, Sirmione piange «Norby»

A far scattare l'allarme, è stato proprio Poldo, il fedele amico a quattro zampe, che ha svegliato i residenti, i quali hanno allertato i soccorsi, anche se ormai per Norberto non c'è stato più nulla da fare.

Muore in centro stroncato da un infarto, Sirmione piange «Norby»
Cronaca 16 Febbraio 2021 ore 09:04

Muore in centro stroncato da un infarto, Sirmione piange «Norby».

Tragedia a Sirmione, dove nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 febbraio 2021 ha perso la vita Norberto Cogoni, 53enne sirmionese e grande appassionato di calcio, tifoso dell’Hellas Verona. L’uomo, che era solito girare in centro storico in compagnia del suo affezionatissimo cane – Poldo -, è stato ritrovato senza vita in Piazza dei Mosaici attorno alle 3 di notte. A far scattare l’allarme, è stato proprio Poldo, il fedele amico a quattro zampe, che ha svegliato i residenti, i quali hanno allertato i soccorsi, anche se ormai per Norberto non c’è stato più nulla da fare.

Accasciato al suolo, sembra essere stato un infarto a togliergli la vita, anche se le autorità hanno disposto l’autopsia. Il fedele amico a quattro zampe di «Norby» (come tutti erano soliti chiamare Norberto) è stato dato in affidamento alla sorella della vittima. Sui social, in centinaia hanno portato le proprie condoglianze verso un uomo che eran ben voluto da tutti ed era volto noto del centro di Sirmione. Da definire in seguito all’autopsia la data dei funerali.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli