lutto

Muore due giorni dopo il matrimonio del figlio: Azzano Mella piange Domenico Svanera

Ex guardia giurata, attivo nel sociale, il 70enne è scomparso sabato dopo una vita dedicata al lavoro e alla sua amata famiglia.

Muore due giorni dopo il matrimonio del figlio: Azzano Mella piange Domenico Svanera
Bassa, 24 Agosto 2020 ore 10:50

Muore due giorni dopo il matrimonio del figlio: Azzano Mella piange Domenico Svanera, 70 anni, scomparso sabato a causa della malattia.

Azzano piange Domenico Svanera

L’ultima cosa che ha visto è stato il figlio, Luca, all’altare con la sua Giulia. Poi si è spento, gettando nel lutto la sua famiglia e un intero paese che ora piange Domenico Svanera: un uomo buono che si è sempre fatto in quattro fra lavoro, famiglia e volontariato.

Classe 1950, Svanera era originario di Borgosatollo ed era arrivato in paese circa 16 anni fa. Ex guardia giurata si godeva la meritata pensione, dedicandosi alla famiglia e al servizio notturno di consegna farmaci a domicilio per una realtà del territorio. Per anni, inoltre, era stato attivo fra i volontari dell’associazione Mondo Bambino e con il gruppo anziani locale.

Muore due giorni il matrimonio del figlio

La brutta notizia era arrivata il 30 luglio. Un male incurabile al pancreas, poche settimane di vita. Da lì la decisione del figlio Luca e di Giulia, da pochi giorni sua moglie, di anticipare le nozze di un anno, celebrate con rito civile lo scorso giovedì dal vicesindaco Matteo Ferrari, amico di famiglia. “Era una bravissima persona, sempre disponibile con tutti – ha raccontato Ferrari, ancora commosso – Era sempre il primo a dare una mano e a farsi in quattro. Ha fatto di tutto per i figli, la famiglia e per il paese, era un grande lavoratore e mancherà a tutti”.

Ha avuto appena il tempo di assistere al fatidico sì, di assistere alla felicità del figlio e alla nascita di una nuova famiglia. Il 70enne si è spento sabato, a due giorni dal matrimonio. Domani mattina, alle 10, nella parrocchiale di Azzano Mella la comunità si stringerà attorno alla moglie Giovanna, ai figli Marika e Luca, per l’ultimo addio.

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia