Menu
Cerca
orzinuovi

Moria di pesci, i Verdi denunciano l'ennesimo sversamento

"Un altro caso di inquinamento ambientale nella bassa bresciana". Così il Coordinamento provinciale dei Verdi-Europa Verde Brescia ha denunciato l'episodio, l'ultimo di una lunga serie che ha interessato il territorio.

Moria di pesci, i Verdi denunciano l'ennesimo sversamento
Cronaca Bassa, 22 Maggio 2021 ore 13:38

"Ancora una volta ci troviamo  di fronte all’ennesimo devastante caso di inquinamento ambientale nella bassa bresciana". Così il Coordinamento provinciale dei Verdi-Europa Verde Brescia ha denunciato l'episodio accaduto ieri mattina a Orzinuovi, dove uni sversamento abusivo di liquami nella roggia Comune ha causato una moria di pesci.

Moria di pesci, i Verdi denunciano l'ennesimo sversamento

"La mancanza di controlli garantisce  l'impunità a chi si sbarazza di questi liquami nei corsi d' acqua avvelenando la fauna ittica", hanno continuato evidenziando come l'accaduto sia solo l'ultimo di una lunga serie che poche settimane fa aveva interessato anche Remedello, Borgo San Giacomo e il territorio compreso tra Montichiari, Carpenedolo e Acquafredda, dove si sono registati tre sversamenti abusivi di liquami.

"La Federazione e il Coordinamento provinciale auspicano che si faccia piena luce sulla vicenda. Inoltre confidiamo che chi ha commesso questa azione criminale contro l’ ambiente, l’ecosistema e la salute dei cittadini paghi in modo ‘esemplare’: per questo chiediamo alle autorità competenti affinché si faccia il possibile per individuare e assicurare alla giustizia i responsabili. Auspichiamo anche che vengano svolte in tempi rapidi indagini puntuali su quanto accaduto, e laddove si dovessero riscontrare profili penali che hanno rischiato di compromettere la salute dei cittadini, la Federazione dei Verdi-Europa Verde  Brescia è pronta a costituirsi parte civile in un eventuale procedimento giudiziario".

 

Necrologie