LUTTO

Montichiari piange il suo calciatore più noto: Federico Frigerio

L'ex atleta, che ha militato in diverse squadre con il ruolo di centrocampista, si è spento dopo una breve e fulminante malattia.

Montichiari piange il suo calciatore più noto: Federico Frigerio
Montichiari, 14 Agosto 2020 ore 23:21

di Marzia Borzi

Grave lutto per la comunità monteclarense: si è spento a soli 62 anni, dopo una fulminante malattia, Federico Frigerio, una delle stelle più fulgide del calcio locale.

Frigerio, nato a Borgosotto di Montichiari nel 1958, ha militato in diverse squadre con il ruolo di centrocampista.

La carriera

Dopo una presenza con la maglia del Brecia in Serie B, si spostò al Carpi in Serie C2 e nel 1979 al Pergocrema in C1.

Tornò a disputare la Serie B nel 1980 con il Foggia, dove rimase due stagioni totalizzando 40 presenze e 2 reti e con la Pistoiese dove collezionò 24 presenze ed un gol.

Terminò la carriera da professionista a Taranto, dove ottenne una promozione in Serie B, totalizzando complessivamente 99 presenze e 3 reti.

Federico Frigerio fu anche uno dei promotori, nel luglio del 2008, dell’arrivo nella sua frazione di Borgosotto della Coppa del Mondo, quella targata 9 luglio 2006, vinta dalla Nazionale Italiana, allenata dal commissario tecnico Marcello Lippi, contro i Francesi in un’emozionante finale giocata ai calci di rigore su territorio tedesco.

I funerali di Frigerio si terranno lunedì 17 agosto alle ore 10.20 nel Cimitero di Montichiari.

TORNA A HOME PAGE

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia