Menu
Cerca

MONTICHIARI - Investita in via Mazzoldi, si scatena il razzismo

MONTICHIARI - Investita in via Mazzoldi, si scatena il razzismo
Cronaca 12 Gennaio 2017 ore 12:38

Una donna 42 enne africana e residente a Montichiari è stata investita pochi minuti fa all'incrocio tra via Mazzoldi e via Tebaldini, nel pieno centro storico. Il guidatore della Clio grigia avrebbe fatto capolino dallo stop di via Tebaldini per immettersi su via Mazzoldi, ma a quel punto sarebbe sbucata la donna che viaggiava su una bicicletta elettrica.

Secondo l'autista la donna stava transitando verso la piazza ma percorrendo la strada in senso contrario a quello di marcia.

Ma a scatenare la polemica alcuni commenti sulla donna che secondo qualcuno "stava fingendo". "Arrivano i buonisti solo perchè è di colore", ha sottolineato uno dei presenti. Rabbia da parte del conducente dell'auto che durante l'attesa dei soccorsi ha cercato di raccontare la sua versione dei fatti.

Mentre la donna era riversa sull'asfalto, tremante e spaventata,  in attesa dell'arrivo dei soccorritori, molti passanti si sono fermati, cercando di tranquillizzarla e cercando soprattutto di sedare gli animi. Viste le temperature uno di quesit si è prodigato a recuperare una coperta per ripararla dal freddo in attesa dei soccorsi.

La dinamica dell'incidente è al vaglio ora degli agenti della polizia municipale di Montichiari. I carabinieri erano al momento impossibilitati ad uscire per mancanza di pattuglie disponibili.

"Quello stop non permette di vedere se arriva qualcuno, ha tuonato uno dei residenti della via, il problema principale è quello, è necessario installare uno specchio".


Necrologie