Montichiari: droga nei giardini di via Mazzoldi

Montichiari: droga nei giardini di via Mazzoldi
Cronaca 09 Agosto 2017 ore 08:41

Beccato poco prima del raccolto un operaio di 54 anni di Montichiari, già nei guai per i reati di detenzione e spaccio di stupefacenti, stava coltivando 12 piantine di canapa indiana nei giardini delle case comunali di via Mazzoldi.

La mini piantagione è stata bloccata lunedì dalla Polizia Locale grazie a segnalazioni provenienti da alcuni cittadini.

Discreto il movimento attorno all’appartamento, frequentato anche da minorenni e sa persone già nel mirino delle forze dell’ordine per la loro attività di spaccio.

Oltre alla marijuana nel giardino, gli uomini dell’arma hanno trovato anche un bilancino e del materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente, ma soprattuto 15 flaconi di metadone, un particolare tipo di oppiaceo utilizzato per il trattamento della sindrome di astinenza dei consumatori di eroina, senza l’autorizzazione del Sert.

Il 54enne è stato arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Alessandra Sabatucci, il giudice per le indagini preliminari, ha disposto il suo trasferimento agli arresti domiciliari.


Necrologie