Menu
Cerca
LONATO DEL GARDA

Molestie sessuali a lezione di karate, ipotesi abuso su minori per Cipriano

Nel 2018 l'uomo era stato condannato a 9 anni e 6 mesi di carcere

Molestie sessuali a lezione di karate, ipotesi abuso su minori per Cipriano
Cronaca Garda, 12 Gennaio 2021 ore 09:24

Molestie sessuali a lezione di karate, ipotesi abuso su minori per Cipriano.

Si potrebbe aggravare la posizione di Carmelo Cipriano, il 46enne condannato nel 2018 a 9 anni di carcere per violenze sessuali perpetrate a Lonato, dove gestiva una palestra. A carico dell’ex insegnante di karate, accusato e condannato per tre violenze sessuali e che sta ora scontando la pena nel carcere di Bollate, nel milanese, si è aperto un nuovo fascicolo, in quanto una delle ragazze vittima di molestie avrebbe testimoniato di esserne stata vittima anche nel 2015, quando lei era minorenne. La sua testimonianza si è svolta nell’incidente probatorio di lunedì 11 gennaio 2021 al Tribunale di Brescia e sarà ora compito della procura di Brescia decidere come proseguire l’inchiesta o se ritenere chiuse le indagini.

La scorsa condanna: 9 anni e 6 mesi

L’uomo era stato arrestato nel 2017 dopo essere stato accusato di aver avuto per anni rapporti sessuali con allieve minorenni nella palestra che gestiva. Secondo le testimonianze delle vittime e le indagini, le relazioni sarebbero proseguite per anni, con una sorta di soggiogamento da parte del 43enne nei confronti delle giovani allieve. Cipriano è stato condannato a 9 anni e 6 mesi di reclusione. Il pm Ambrogio Cassiani aveva chiesto una condanna a 10 anni.

Necrologie