Mistero sul fiume: le acque si tingono di rosso

Mistero sul fiume: le acque si tingono di rosso
04 Aprile 2016 ore 17:59

Un risveglio decisamente biblico. Castenedolo, ma soprattutto la Roggia Razzica, sono gli infelici protagonisti dell’ennesima vicenda di sversamento illecito. Dopo i numerosi episodi – l’ultimo in ordine cronologico a Visano la scorsa settimana – l’ecosistema fluviale è nuovamente vittima di atti vandalici. Nella mattinata di domenica 3 aprile, le acque del corso d’acqua si sono tinte  di color rosso carminio e hanno riacceso le polemiche sul tema ambientale.
Numerose le ipotesi annoverate dai cittadini, dalla presenza di un macello nelle vicinanze del fiume alla pittoresca ipotesi dello sversamento di colori a tempera. La certezza è che gli episodi illeciti sono in un aumento e che le autorità sono pronte a sdoganare punizioni esemplari per i colpevoli.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia