al passo del chiese

Mirko Savi arriva a Calcinato, ad accoglierlo il Comitato Cittadini

E' arrivato intorno all'ora di pranzo Mirko Savi per la seconda tappa del cammino lungo l’asta del fiume Chiese

Mirko Savi arriva a Calcinato, ad accoglierlo il Comitato Cittadini
Montichiari, 11 Agosto 2020 ore 14:00

Prosegue il Cammino sul Chiese del giovane mantovano.  E’ arrivato intorno all’ora di pranzo Mirko Savi per la seconda tappa del cammino lungo l’asta del fiume Chiese. Da sempre attivo sul territorio asolano, da tempo impegnato nella salvaguardia dell’argine del fiume Chiese, assieme ad altri attivisti, parlando e sostenendo tematiche come la natura e l’ambiente, è partito a piedi lunedì da Acquanegra sul Chiese per raggiungere la Val di Fumo. Alla partenza e all’arrivo saranno raccolte simbolicamente due bottigliette di acqua di fiume, a ricordare l’importanza di tutelare il ciclo dell’acqua, nella consapevolezza che ogni tratto del fiume diventa fondamentale per il benessere dell’intero corso. Un cammino quello dalla valle alla sorgente che rappresenta un no deciso al progetto dei maxi depuratori.

Al passo del Chiese

Il giovane mantovano non è nuovo a queste imprese, il primo pellegrinaggio è dello scorso inverno durante il quale aveva percorso a piedi circa 100 chilometri a partire dalla foce, a valle di Acquanegra sul Chiese, fino ad Idro. Anche per il precedente progetto, «Al passo del Chiese» è stato seguito attraverso i social network da un vasto pubblico di persone rimaste colpite dall’attività del ragazzo. Da Calcinato Mirko Savi si dirigerà verso Bedizzole, poi Roè Volciano, Idro, Pieve di Bono, Rifugio val di Fumo e, il 16 agosto, alla Sorgente, tappa da valutare in corso d’opera anche in base alle forze e al meteo.

 

Informazioni utili

«Non è possibile aggiungersi al cammino per il pernottamento – causa anche le normative Covid19 – ma per chiunque volesse agganciarsi per farsi una camminata insieme o una tappa intera, contattateci pure su Instagram, “Al Passo del Chiese” o chiamatemi al numero 3392352881, oppure scrivere una mail a acqua.del.chiese.che.unisce@gmail.com» ha sottolineato l’ambientalista Mirko Savi. L’impresa è realizzata con il sostegno del “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro ” di Gianluca Bordiga costituitosi il 2 febbraio scorso e che comprende quasi una ventina di realtà ambientaliste.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia