iseo

Milioni di euro da Regione anche per il sottopassaggio in via Roma

Destinati a Ferrovie Nord 21 milioni di euro: parte dei fondi saranno per il tunnel.

Milioni di euro da Regione anche per il sottopassaggio in via Roma
Sebino e Franciacorta, 28 Agosto 2020 ore 15:37

Agricoltura, sentieristica e specialmente infrastrutture. Questi gli ambiti per i quali Regione Lombardia ha stanziato un tesoretto, anche a favore del Sebino. Tra i fondi stanziati anche diversi milioni di euro per Ferrovie Nord, che verranno utilizzati anche per il sottopassaggio da realizzare per bypassare i binari di via Roma ed evitare si creino code con le sbarre abbassate.

Milioni di euro da Regione anche per il sottopassaggio in via Roma

Tra i progetti finanziati per un totale di circa quattro milioni di euro ci sono la riqualificazione di due frantoi, uno a Marone e uno a Montisola, per un totale di circa 400mila euro, la realizzazione dell’atteso parcheggio di Sulzano (2,5 milioni di euro), la riqualificazione della Via Valeriana (per circa 500mila euro), il rifacimento del municipio di Sale Marasino e le opere di asfaltatura della Sp510 sebina.

Circa 21 milioni di euro saranno invece destinati a Ferrovie Nord per la linea Brescia-Iseo-Edolo. Parte di questi fondi verranno utilizzati per realizzare il sottopasso che permetterà alle auto in transito sulla provinciale di via Roma di bypassare i binari ed eviteranno code, specialmente in vista dell’attivazione del progetto di metropolitana leggera tra Brescia e il capoluogo del Sebino.

Rolfi: “Le opere sono la medicina per ripristinare l’economia”

“Le iniziative rientrano nel “Piano Fontana” relativo alle opere pubbliche che Regione Lombardia ha stanziato – ha spiegato l’assessore regionale all’Agricoltura, al Cibo e ai Sistemi verdi Fabio Rolfi, presente mercoledì in conferenza stampa nella sede della Comunità montana del Sebino bresciano – Si tratta di quasi quattro milioni di euro per il Sebino, di cui potranno beneficiare gli enti per opere pubbliche e percorsi montani. Il momento storico richiede un investimento straordinario, che richiama il piano Marshall del Dopoguerra per il rilancio dell’Europa. Noi vogliamo rilanciare l’Italia dopo il Covid. In provincia di Brescia abbiamo puntato su opere che da tempo cercavano finanziamenti: come il parcheggio di Sulzano, i frantoi e la messa in sicurezza di ponti, ma penso anche a un’opera pubblica fondamentale come il sottopassaggio di via Roma a Iseo. L’idea è dare un forte impulso agli investimenti, ma non solo: l’opera pubblica è la medicina migliore per ripristinare l’economia”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia