Garda

Maxi assembramento al Sesto Senso, chiuso il locale

Alla chiusura seguiranno le sanzioni per gli avventori identificati e per il gestore del locale in attesa delle valutazioni da parte della Prefettura di Brescia

Maxi assembramento al Sesto Senso, chiuso il locale
Cronaca Garda, 24 Maggio 2021 ore 15:35

Maxi assembramento all’interno della discoteca Sesto Senso. Intervengono i Carabinieri della Radiomobile  e della Stazione e chiudono il locale.

Intervento

È stata immediatamente chiusa dai Carabinieri di Lonato del Garda la discoteca Sesto Senso che, ignorando ogni disposizione in materia di contenimento del COVID 19, nella giornata di domenica ha ospitato al suo interno circa un centinaio di avventori. All’arrivo dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Desenzano del Garda, cui era giunta la segnalazione dell’assembramento, gli avventori stavano ballando nell’area estiva adibita a privée, tutti sprovvisti di mascherina e senza il rispetto del distanziamento, sostenuti da una musica ad alto volume selezionata dal dj. Una dozzina i componenti del personale identificato in servizio al momento del controllo.

Chiusura del locale

All’intervento del primo equipaggio della radiomobile sono dovuti seguire a rinforzo per gestire la situazione altri equipaggi che,dopo le prime operazioni di identificazione e sgombero, hanno immediatamente sospeso l’attività. Sono ancora in fase di identificazione tutti i restanti avventori che sono riusciti a dileguarsi poco prima dell’arrivo dei militari. Alla chiusura seguiranno le sanzioni per gli avventori identificati e per il gestore del locale in attesa delle valutazioni da parte della Prefettura di Brescia.

Necrologie