Garda

Maturità 2021: l'intervista a tre studentesse del Bazoli-Polo

Circa mezzo milione di studenti in tutta Italia si sta mettendo alla prova con la discussione davanti alla commissione.

Maturità 2021: l'intervista a tre studentesse del Bazoli-Polo
Cronaca Garda, 26 Giugno 2021 ore 08:00

Fra didattica a distanza, Covid, ed incertezza ora permane la voglia di lavorare, di libertà. Questo ciò che emerge dai racconti di tre neo-diplomate dell’istituto “Bazoli Polo”, indirizzo turistico, che una settimana fa hanno discusso l’esame di maturità.

Shakyra

"Alla discussione dell’orale e nella preparazione devo dire che i professori sono stati molto disponibili. Abbiamo dovuto esporre un elaborato su cui si è lavorato per un mese intero, io ad esempio ho organizzato un viaggio per un gruppo di dipendenti di un’azienda enogastronomica in Piemonte, la parte economica. Secondo me è stata una prova valida, e penso che la maturità quest’anno non è stata regalata a nessuno".

Jordanna

“È stata una maturità difficile, eravamo tutti preoccupati - ha raccontato  -  È stato introdotto un nuovo metodo con elaborato, non tutti insegnanti spiegavano la maturità allo stesso modo, abbiamo avuto l’appoggio dei professori con i nodi concettuali. Credo sia un’esperienza di passaggio per tutti noi".

Arianna

"Sono riuscita a vivere la maturità in modo positivo - ha spiegato - Non ero troppo stressata e aver studiato sempre tutto l’anno mi ha aiutato tantissimo. L’esame non mi è pesato anzi forse è stato più semplice, senza scritti ma con un unico orale e i professori molto disponibili".

L'ARTICOLO COMPLETO SU GARDAWEEK IN EDICOLA DA VENERDì 25 GIUGNO 2021

Necrologie