Cronaca
botti di fine anno

Materiale pirotecnico nascosto in un esercizio pubblico, nei guai il titolare

Posti sotto sequestro 119 candelotti esplosivi pirotecnici artigianali di provenienza e fabbricazione sconosciuta

Materiale pirotecnico nascosto in un esercizio pubblico, nei guai il titolare
Cronaca Montichiari, 31 Dicembre 2022 ore 11:13

Capodanno e botti è un binomio ormai tradizionale.

Materiale pirotecnico nascosto in un esercizio pubblico

Nel corso dei controlli straordinari predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Brescia per le festività di fine anno, i militari della Stazione di Bedizzole, nella serata di ieri (venerdì 30 dicembre 2022), hanno proceduto al controllo di un esercizio pubblico. Al suo interno, in una stanza secondaria non destinata all’accesso degli avventori, hanno rinvenuto un deposito di numerosi artifizi pirotecnici.

Sequestro

A seguito del controllo buona parte dei fuochi d’artificio rinvenuti è risultato di lecita detenzione, sia per la categoria che per il quantitativo di polvere da sparo, mentre sono stati posti sotto sequestro 119 candelotti esplosivi pirotecnici artigianali di provenienza e fabbricazione sconosciuta, dal peso lordo di 5kg e potenzialmente pericolosi. Per tale motivo, il titolare dell’esercizio pubblico è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Brescia per commercio abusivo di materie esplodenti.

Seguici sui nostri canali
Necrologie