Marocchino calcinatese si sbronza ma la festa finisce in caserma

Marocchino calcinatese si sbronza ma la festa finisce in caserma
16 Settembre 2016 ore 15:12

Erano  a spasso a sbronzarsi dalla sera prima, ma la sbornia si è conclusa nelle prime ore del mattino nella cella della caserma

“E’ entrato nel bar per acquistare due birre, era in compagnia di un amico. Era evidentemente già alterato perchè ha sbattuto le bottiglie sul bancone e mi ha lanciato i soldi”, spiega l’esercente di un bar in piazza a Montichiari.

Sul posto infatti nel giro di poco sono giunte non una ma tre pattuglie, Calcinato, Montichiari e Desenzano con la radio mobile che hanno inizialmente tentato di sedare gli animi del  ragazzo chiedendo inizialmente le generalità. E’ stato infatti fermato e caricato sulla volante  dotata di cella interna per,  precisa il maresciallo Roberto Bonfiglio del comando monteclarense, «per la nostra ma soprattutto per la sua sicurezza, considerato che il suo livello alcolico era molto alto». Processato il giorno dopo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia