Coppia di Orzinuovi

Marito e moglie in cerca di funghi precipitano in un canalone: lei muore, lui gravissimo

La tragedia si è consumata nei boschi sopra Strembo, una località trentina dove Giuliano Andrico e Giuditta Martinelli stavano trascorrendo una vacanza

Marito e moglie in cerca di funghi precipitano in un canalone: lei muore, lui gravissimo
Bassa, 18 Settembre 2020 ore 19:47

Marito e moglie in cerca di funghi precipitano in un canalone: lei muore, lui gravissimo. La tragedia si è consumata nei boschi sopra Strembo, una località trentina, dove stavano trascorrendo una vacanza.

Marito e moglie in cerca di funghi precipitano in un canalone: lei muore, lui gravissimo

Giuliano Andrico, 74 anni, e Giuditta Martinelli, 71,  di Orzinuovi, stavano cercando funghi insieme, sullo stesso sentiero, a pochi metri uno dall’altra, in una zona impervia nei boschi sopra Strembo, una località a 1.400 metri di altitudine in Trentino. Poi, improvvisamente si sono perse le tracce della donna. Il marito, non vedendola arrivare, è tornato indietro e, preoccupatissimo, si è messo disperatamente a cercarla. Ed è scivolato per più di 150 metri lungo un canalone rimanendo gravemente ferito.

L’uomo ricoverato al Santa Chiara di Trento

L’allarme è scattato intorno alle 13. Immediatamente si è messa in moto la macchina dei soccorsi: il coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento dell’elicottero che ha individuato l’uomo ferito, che è stato soccorso e trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è ricoverato in gravi condizioni. Intanto erano già iniziate le ricerche della donna, che è stata ritrovata poco dopo senza vita: anche lei era precipitata in un canalone, 150 metri più a valle rispetto a dove era stato soccorso il marito.

I coniugi erano soliti trascorrere i periodi estivi nella loro seconda casa in Val Rendena.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia