Cronaca

Marco e la sua professione: cerca l'«oro nero»

Marco e la sua professione: cerca l'«oro nero»
Cronaca Garda, 06 Luglio 2017 ore 15:33

«Prima di essere un tartufaio, bisogna essere un grande amante dei cani. Con questo mestiere è necessario entrare in simbiosi con i propri amici a quattro zampe»

Marco Ricchelli, desenzanese di nascita ma da sempre residente a Pozzolengo, si autodefinisce un «selvatico da bosco». Ha girato il nord Italia a caccia di tartufi insieme ai suoi due inseparabili compagni: Kira e Lady

«La provincia bresciana offre una grande varietà di specie di tartufi. Ne sono presenti all’incirca 25 specie sulle 41 totali»
 

IN EDICOLA CON GARDAWEEK


Necrologie