Menu
Cerca

Mantovani più sicuri, la Polizia ha aumentato i controlli

Mantovani più sicuri, la Polizia ha aumentato i controlli
Cronaca 22 Gennaio 2017 ore 11:35

Duemila ore in più di presidio nelle aree a rischio, come piazza Cavallotti e piazza Broletto (+62%), e l'istituzione dei vigili di quartiere, l'impegno della Polizia Locale nel 2016 ha contribuito positivamente alla salvaguardia della sicurezza dei mantovani.

E' il primo dato che emerge dal report presentato nella sede municipale dall'assessore alla Polizia Locale Iacopo Rebecchi che ha illustrato l'attività svolta dalla Polizia Locale di Mantova nel 2016. Al suo fianco il comandante Paolo Perantoni e del vice Luigi Marcone.

In un anno speciale, quello di Mantova Capitale della Cultura, i vigili sono stati chiamati ad un lavoro supplementare, ma con una maggior presenza e attività mirate, i risultati ottenuti sono ritenuti positivi dai diretti responsabili.

Rebecchi ha evidenziato l'aumento delle sanzioni amministrative, soprattutto per i parcheggi con intralcio, la riduzione degli incidenti, da porre in relazione anche ai maggiori controlli, il volume di segnalazioni accolte dai vigili di quartiere e la diminuzione degli autocarri non regolari intercettati in via Brennero.

La maggior presenza sul territorio, come ha sottolineato il comandante Perantoni, ha consentito di raggiungere gli obiettivi fissati dall'Amministrazione che ai parametri degli standard di controllo e sicurezza aveva vincolato il contributo di 10mila euro che serviranno, come previsto, per retribuire gli straordinari degli agenti.

Grazie all'utilizzo di sistemi elettronici c'è stato un forte incremento delle sanzioni per transito con semaforo rosso – 1335 casi contro i 14 del 2015 – mentre si sono ridotte del 61% quelle comminate tramite autovelox che, grazie alla segnalazione preventiva, hanno avuto una funzione educativa e deterrente.

Lo ha confermato il vicecomandante Marcone segnalando anche l'aumento (+20%) dei controlli agli esercizi commerciali e alle sale Slot. Entrando nel dettaglio, sono risultate in crescita le sanzioni amministrative (+17.42%) e le somme totali incassate, pari a 3.025.531 euro (+10.02), che, è bene ricordarlo, che per il 50% l'Amministrazione è tenuta a reinvestire in sicurezza stradale.

Ancora in ascesa si sono rivelate le violazioni relative alla patente, alla sosta irregolare (davanti a passo carraio, con intralcio, in Ztl), la mancata precedenza ai pedoni e, inoltre, i casi di omissione di soccorso.

La Polizia Locale di Mantova dispone di un organico di 60 vigili, oltre a 10 unità in ambito amministrativo. Un particolare impegno, nel 2016, ha visto coinvolti alcuni agenti che periodicamente hanno svolto la loro attività nei comuni terremotati di San Ginesio e Gualdo nel maceratese.


Necrologie