Manerbio, l’associazione Chorouk apre le porte alla cittadinanza

Oggi pomeriggio il centro di via San Martino ha accolto i manerbiesi per un’immersione nelle usanze arabe

Manerbio, l’associazione Chorouk apre le porte alla cittadinanza
Bassa, 31 Marzo 2019 ore 17:34

Oggi pomeriggio l’associazione di promozione sociale Chorouk ha aperto alla cittadinanza il suo centro in via San Martino.

La festa

“Abbiamo scritto sulla lavagna una frase del Corano che parla di conoscenza reciproca: il nostro spirito è esattamente questo”. Sono le parole di Allal Martaj, presidente della sezione manerbiese di Chorouk.

Il salone della sede di via San Martino è stato allestito a festa: una lunga tavolata offriva tè, dolci e specialità arabe. Foto e video testimoniavano le numerose attività dell’associazione, attiva sul territorio per il sociale. Alcune ragazze dipingevano le mani con l’hennè.

A poco a poco la stanza si è riempita di persone, frequentatori abituali del centro, personalità pubbliche e semplici curiosi.

L’allegria e la voglia di scoprire cose nuove hanno reso possibile un pomeriggio di incontro e reciproca conoscenza, lontano dal pregiudizio e da barriere di qualunque sorta.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve