Donazione

Manerbio e Pavone: la solidarietà non si ferma

Donati prodotti per l'igiene personale all'ospedale di Manerbio e a famiglie bisognose pavonesi

Manerbio e Pavone: la solidarietà non si ferma
Bassa, 25 Giugno 2020 ore 14:51

Donati prodotti per l’igiene personale della Yves Rocher all’ospedale di Manerbio e a famiglie pavonesi: protagoniste consulenti e clienti dell’azienda.

Donazione di prodotti per l’igiene personale

Diverse clienti, la consulente Sara Capuzzi, già nota per il suo impegno nell’Avis sezione di Pavone Mella e Cigole, unitamente ad alcune sue colleghe, hanno avuto l’idea di fare questa consistente donazione. Prima ai medici ed agli infermieri dell’ospedale di Manerbio per ringraziarli del loro forte impegno e del grande lavoro svolto in questi mesi difficili. In seguito anche numerose famiglie bisognose del paese hanno potuto beneficiare della donazione di numerosi prodotti per l’igiene personale. Una bella sorpresa ed un bel regalo che donano un po’ di gioia e serenità in un momento che continua ad essere difficile per molte persone. “Non ci si abitua mai a queste manifestazioni di solidarietà, giungono sempre dritte al cuore e ti fanno sperare in un futuro migliore”, ha ringraziato via social il sindaco Mariateresa Vivaldini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia