Cronaca

Mamma uccisa il paese si mobilita

Mamma uccisa a Puegnago, il paese si mobilita per sostenere la famiglia

Mamma uccisa il paese si mobilita
Cronaca Garda, 02 Novembre 2017 ore 10:04

Il paese di Puegnago si mobilita per dare aiuto alla famiglia di Elvira Hoxha, la mamma 40enne travolta e uccisa nella serata di sabato 28 ottobre.

Gli aiuti

Il Comune e la scuola primaria di Puegnago, dove due dei tre figli di Elvira Hoxha studiavano, si sono già attivati per sostenere il marito in queste tristi ore. La salma farà rientro in Albania, suo luogo natio. "E' una famiglia che conosciamo, tutti insieme come comunità daremo il nostro contributo" ha detto il sindaco Adelio Zeni.

L'incidente

Elvira è mancata in via Merler a Raffa di Puegnago, investita da un'automobile che non si è fermata a prestarle soccorso. Nonostante l'intervento dei soccorritori, per lei non c'è stato nulla da fare. E' mancata poco dopo in ospedale a Gavardo.

L'investitore

Tre ore dopo l'incidente i carabinieri della Compagnia di Manerba sono risaliti a Eugenio Vaga, 43enne del posto. La targa della vettura è stata trovata sul luogo dell'incidente, e il pirata è stato rintracciato e arrestato dai militari dell'Arma. Era ubriaco, il tasso alcolemico tre volte superiore a quanto previsto dal codice della strada. Nell'interrogatorio di convalida dell'arresto, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie